Milan, dopo la Champions si lavora ai rinnovi

Getty Images

Missione compiuta per il Milan, che si è guadagnato la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Questo garantirà un gruzzolo non indifferente che potrà essere utilizzato per rinnovare alcune pedine fondamentali a iniziare da Leao, che ha il contratto in scadenza nel 2024 e chiede 7 milioni di euro a stagione più una mano a pagare i 20 milioni che chiede lo Sporting.

Un'altra pedina fondamentale da rinnovare è l'algerino Bennacer, che con Red Bird ha aumentato il livello delle proprie prestazioni e ora chiede un adeguamento di stipendio. Si potrebbe chiudere intorno ai 4 milioni annui.

Più facili le situazioni legate a Giroud e Kalulu. La punta ex Arsenal e Chelsea è già in scadenza, ma si stanno limando i dettagli per rinnovarlo di un ulteriore stagione. Per il difensore, arrivato a Milano senza grandi speranze, ora si aprono le porte del rinnovo nonostante un accordo fino al 2025.