Milan e Napoli a confronto: i 5 ruoli chiave della sfida

Alessio Eremita
·3 minuto per la lettura

Grande attesa per il big match della 27ª giornata di Serie A tra Milan e Napoli. I rossoneri di Stefano Pioli scenderanno in campo con l'obiettivo di restare sulla scia dell'Inter, attualmente in testa alla classifica e sempre più diretta verso la conquista dello Scudetto. Gli azzurri di Gennaro Gattuso vorranno dare una svolta alla propria stagione e rientrare in corsa per un posto in Champions League. Una sfida dal sapore europeo che presenterà cinque duelli-chiave durante i novanta minuti più recupero.

Donnarumma vs Meret

Gianluigi Donnarumma, Alex Meret | Claudio Villa/Getty Images
Gianluigi Donnarumma, Alex Meret | Claudio Villa/Getty Images

Gianluigi Donnarumma è destinato a diventare uno dei protagonisti del match. Le sue parate hanno salvato in più occasioni i rossoneri nel corso di questa stagione. Dall'altro lato potrebbe esserci Alex Meret, secondo del portiere milanista in Nazionale. La maglia da titolare è nuovamente a rischio, Gattuso preferirebbe affidarsi all'esperienza di David Ospina tra i pali azzurri.

Fikayo Tomori vs Koulibaly

Kalidou Koulibaly | Jonathan Moscrop/Getty Images
Kalidou Koulibaly | Jonathan Moscrop/Getty Images

Difficile rinunciare a Kalidou Koulibaly, perno della difesa partenopea. Il duello a cui il senegalese prenderà parte sarà fisicamente con gli attaccanti del Milan e virtualmente con i centrali rossoneri. Sotto la lente di ingrandimento verrà posta la prestazione di Fikayo Tomori, autentica rivelazione della formazione di Pioli. In alternativa, occhio a Simon Kjaer. Il danese ha realizzato la rete dell'1-1 in Europa League contro il Manchester United e sta attraversando un buon periodo.

Theo Hernandez vs Mario Rui

Theo Hernandez | Jonathan Moscrop/Getty Images
Theo Hernandez | Jonathan Moscrop/Getty Images

Dinamismo ed esplosività costituiranno i fattori predominanti della prestazione di Theo Hernandez, jolly difensivo e offensivo del Milan. L'ex Real Madrid se la vedrà a tutta fascia con gli esterni del Napoli. Dall'altra parte invece ci sarà Mario Rui. Il portoghese dovrà frenare la voglia di lanciarsi in avanti per non sbilanciare la linea difensiva campana e sopperire alla superiorità numerica che creerà il francese.

Kessié vs Bakayoko

Franck Kessié e Tiemoué Bakayoko | MIGUEL MEDINA/Getty Images
Franck Kessié e Tiemoué Bakayoko | MIGUEL MEDINA/Getty Images

Franck Kessié e Tiemoué Bakayoko si ritroveranno insieme sul prato di San Siro, quello calcato con la stessa maglia durante la stagione 2018/19. Quel Milan era allenato da Gattuso, altro ex di giornata. L'ivoriano è inamovibile in mezzo al campo, capace di dare solidità al reparto mediano e sostanza in avanti. Stessi principi che caratterizzano il gioco dell'ex Chelsea, che per certi aspetti si avvicina all'essenza di Kessié. Sarà uno scontro ad armi pari: impossibile stabilire in anticipo chi avrà la meglio.

Leao vs Osimhen

Victor Osimhen | Soccrates Images/Getty Images
Victor Osimhen | Soccrates Images/Getty Images

Quinto e ultimo duello di Milan-Napoli è quello tra Rafael Leao e Victor Osimhen. Rapidità, estro, elevato coefficiente tecnico e tanta voglia di riscatto dopo una fase piuttosto negativa per entrambi. Portoghese e nigeriano a confronto, con un solo obiettivo: firmare il proprio nome sul tabellino dei marcatori e garantire tre punti d'oro alla propria squadra. Attenzione però alle difese.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan, del Napoli e della Serie A.