Milan, fissato il premio scudetto: 200.000 euro a giocatore

Meno quattro alla partita che può valere il diciannovesimo titolo nazionale della propria storia: il Sassuolo è l'ultimo ostacolo sulla strada del Milan verso la conquista dello scudetto, un'eventualità alla quale la proprietà del club si è preparata nelle ultime settimane concordando coi componenti della rosa quelli che saranno i premi economici in caso di raggiungimento dell'obiettivo.

PREMI CONCORDATI - Secondo quanto riportato da Repubblica, ognuno dei calciatori allenati da Stefano Pioli si metterà in tasca 200.000 euro per la conquista dello scudetto, col Milan che vanta due punti di vantaggio sull'Inter a 90' dal termine della stagione e che avrà due risultati su tre a disposizione al Mapei Stadium anche laddove i nerazzurri portassero a casa l'intera posta nel match casalingo con la Sampdoria. In caso di arrivo a pari punti, infatti, i rossoneri prevarrebbero per il miglior rendimento negli scontri diretti (pareggio per 1-1 nel derby d'andata, vittoria per 2-1 targata Giroud in quello di ritorno).

E' QUI LA FESTA? - Non sono stati ancora svelati invece ancora i piani relativi alla possibile festa a Milano coi tifosi dopo l'eventuale premiazione per mano del presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini sul prato di Reggio Emilia. Con lo stadio di San Siro che sarà a disposizione dell'Inter almeno fino alle 21-22, rimangono in piedi le ipotesi alternative che portano al bagno di folla in Piazza del Duomo o davanti a Casa Milan.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli