Milan, futuro incerto per Piatek: sul polacco ci sono Bayern Monaco e club inglesi

Luca Russo
90min

Il futuro di ​Krzysztof Piatek non è ancora definito in maniera chiara. Nonostante le ultime apparizioni non esaltanti il centravanti polacco ha vissuto una stagione straordinaria, basti ricordare i 21 goal realizzati, con due giornate ancora da giocare, alla sua prima stagione in Serie A. Un exploit che ha stuzzicato, per forza di cose, l'attenzione di diverse big europee.

In particolar modo, come riportato da diversi media nazionali, l'ex attaccante del Genoa è finito nel mirino di alcune società della Premier League ma soprattutto del Bayern Monaco. Poiché il destino di Robert Lewandowski, al momento, appare alquanto incerto e il club bavarese sta iniziando a guardarsi attorno a caccia di un calciatore di grande prospettiva. Piatek, stando alle recenti indiscrezioni, risponderebbe a tali requisiti. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio


Il ​Milan, dal canto suo, non intende privarsi del suo centravanti titolare. Soprattutto qualora dovesse qualificarsi alla prossima edizione di Champions League, visto che inizierebbe un ciclo volto a riportare la squadra ai fasti di un tempo. Il problema è che i paletti imposti dalla UEFA in ottica Fair Play Finanziario rischiano di mettere i bastoni tra le ruote all'interno della prossima sessione di mercato estiva. Motivo per cui la dirigenza del club rossonero potrebbe prendere in considerazione il sacrifico di Piatek che genererebbe una notevole plusvalenza.

Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del ​Milan e della ​Serie A!

Potrebbe interessarti anche...