Milan, Gazidis pensa a Capello

Sportal.it

C'è aria di rivoluzione in casa Milan, l'ennesima, dopo le parole di Zvonimir Boban che hanno ufficializzato lo scontro interno tra l'amministratore delegato Ivan Gazidis e gli altri dirigenti di primissimo piano del club rossonero.

La diversità di vedute tra la proprietà Elliott, che ha in Gazidis il suo primo rappresentante, e l'accoppiata Boban e Maldini è evidente, a partire dal nome del prossimo allenatore (il fondo statunitense vuole Rangnick) e dalle questioni di mercato, compreso il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic e la politica dei giovani. Aumentano così le probabilità di un divorzio in estate, a fare le valigie sarà quasi certamente Boban dopo lo sfogo alla Gazzetta dello Sport, che non ha avuto risposta da parte di Elliott.

Secondo il Corriere dello Sport, Gazidis sta valutando già le alternative, compreso l'ingaggio di Fabio Capello: l'ex allenatore rossonero potrebbe essere il direttore tecnico ideale per ridare slancio al progetto, ed è apprezzato per la sua esperienza, il suo carisma e per il suo passato nel Diavolo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...