Milan, Giampaolo chiede tempo

Sportal.it

Marco Giampaolo in conferenza stampa ha presentato la partita di sabato del Milan contro il Brescia, che segnerà il suo esordio sulla panchina rossonera a San Siro. Domenica scorsa, dopo il ko con l'Udinese, il tecnico abruzzese aveva detto di voler cambiare molto, soprattutto in attacco. Ora l'allenatore chiarisce la sua affermazione: nessun cambio modulo. "Le mie parole sono state strumentalizzate. Posso cambiare posizione ad un giocatore ma non la filosofia e la metodologia. Il pensiero sul mio lavoro non lo cambio. Il trequartista è un attaccante, non un centrocampista. È un giocatore che deve avere qualità, per quello Suso può giocare lì. Giocherà lì anche con il Brescia? Vedremo domani... Io vado avanti per la mia idea di calcio".

Sull'umore della squadra: "Sento la squadra fortemente fidelizzata. La gara di Udine è stata sbagliata. Chiedo pazienza ai tifosi, tutte le partite sono toste ed importanti. Il Milan deve tornare a fare il Milan".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...