Milan, Ibrahimovic chiama i tifosi: "Ne voglio 70 mila, sennò non gioco"

Zlatan Ibrahimovic carica i tifosi del Milan in vista della sfida di domani contro la Sampdoria, intanto il ct della Svezia fa un appello.
Zlatan Ibrahimovic carica i tifosi del Milan in vista della sfida di domani contro la Sampdoria, intanto il ct della Svezia fa un appello.

Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic ha scaldato un ambiente fin troppo depresso dopo l'ultimo pesante ko in campionato, ora l'attaccante svedese chiama a raccolta i tifosi del Milan in vista del prossimo impegno casalingo contro la Sampdoria.


Ai microfoni del 'Corriere della Sera', il fuoriclasse rossonero ha scherzato sull'affluenza del popolo del Diavolo a San Siro per vederlo nuovamente all'opera:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Quanti spettatori sono previsti domani a San Siro? 60 mila? Ne voglio almeno 70 mila, sennò non gioco".

Un appello in vero e proprio stile Ibrahimovic, che chiede nuovo entusiasmo ai tifosi del Milan dopo una prima parte di stagione da dimenticare. Lo svedese dovrebbe infatti partire subito da titolare al centro del tridente di Pioli dopo aver mostrato una buona condizione in amichevole.

Nel frattempo è arrivato anche il messaggio indiretto da parte del ct della Svezia Janne Andersson:

"Come ho detto, i giocatori che hanno deciso di non giocare per la squadra nazionale possono contattarmi di nuovo e dire che sono ancora interessati a tornare. Li prenderemo in considerazione. Non è una cosa così difficile da fare. Ibrahimovic? Anche lui può contattarci se sente di aver cambiato idea".

Potrebbe interessarti anche...