Milan, Ibrahimovic è arrivato a Milano

Zlatan Ibrahimovic a Linate (Photo by STR / AFP) (Photo by STR/AFP via Getty Images)
Zlatan Ibrahimovic a Linate (Photo by STR / AFP) (Photo by STR/AFP via Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic è atterrato a Linate. Per l'attaccante svedese inizia la nuova avventura con la maglia del Milan, sette anni e mezzo dopo l'addio per volare a Parigi e vestire la maglia del Psg. Ora per Ibra - che è stato accolto da Zvonimir Boban - visite mediche e poi la firma del contratto. Venerdì la presentazione alla stampa alle 10. 

In centinaia i tifosi che lo hanno atteso uscire dall'aeroporto: entusiasmo alle stelle per l'arrivo del campione 38enne, tanto che l'auto ha fatto fatica a passare in mezzo alla folla. Ibra è poi arrivato alla clinica “La Madonnina” da un'entrata secondaria, a causa della grande affluenza dei tifosi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

LEGGI ANCHE:  Ibrahimovic: "Milanisti, sono qua"

"Sono molto contento e molto emozionato. Ho sempre detto che questa è casa mia, finalmente sono qua, sono stato in altre squadre però sono tornato e questo è l'importante". Queste le prima parole di Zlatan ai microfoni di Milan Tv. "Un messaggio per i tifosi? Aspettatemi a San Siro, per farlo saltare come prima". 

GUARDA IL VIDEO - Lo sbarco di Ibra a Milano


Subito dopo le visite mediche e l'idoneità sportiva al Coni, passaggio in sede, a Casa Milan, per la firma sul contratto: 6 mesi prolungabili di altri 12 in base ai risultati da centrare previsti dall'accordo. Infine Ibra, che indosserà in campo la maglia numero 21, ha raggiunto Milanello, dove ha sostenuto i test atletici e salutato mister Pioli. Non ha svolto l'allenamento con la squadra (che ha già lasciato il centro sportivo) e ha lavorato da solo. Per questo primo periodo lo svedese risiederà in un hotel del centro.

LEGGI ANCHE: Ibrahimovic, post prima dell'arrivo: "Arroganza no, fiducia"

GUARDA ANCHE - Le 5 frasi più celebri di Ibra


Potrebbe interessarti anche...