Milan, il futuro è adesso: sorpasso sulla Juve per il talento Mancini, le cifre

Il nuovo Milan di Gerry Cardinale non vuole cambiare una filosofia che ha portato a risultati straordinari nell’ultimo biennio con Elliott al timone: costruire una squadra giovane e di talento con l’aggiunta di alcuni giocatori di grande esperienza internazionale. Proprio in questa direzione va letta la trattativa, ben avviata, per Mancini del Vicenza. Si tratta di un attaccante considerato, con Missori della Roma, tra i migliori classe 2004 del panorama calcistico italiano. A una grande forza fisica ( 193 cm) abbina un’ottima tecnica e mobilità sia dentro che fuori l’area di rigore. Nell’ultima stagione, nonostante la giovanissima età, ha totalizzato ben 8 presenze in serie B.

Ascolta "Milan, sorpasso sulla Juve per Mancini" su Spreaker.

SUMMIT POSITIVO - Nel tardo pomeriggio di ieri Maldini e Massara hanno incontrato a Casa Milan il papà di Mancini e l’intermediario Bozzo. Un summit sul quale si sono poste le basi per una trattativa: con il Vicenza si può chiudere a 2,5 milioni di euro. Il Milan ha guadagnato terreno sulla Juventus che si era mossa per prima circa un mese fa ma deve guardarsi dalla concorrenza di Siviglia e Benfica. Ora il ragazzo vuole prendersi qualche giorno per scegliere con serenità la sua prossima destinazione, un passaggio fondamentale nel percorso di crescita. Il Milan attende con fiducia ed è già pronto ad accontentare le richieste del Vicenza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli