Milan, il primo regalo per Pioli arriva dall'infermeria: attacco al completo per la Roma

·1 minuto per la lettura

Gennaio si avvicina e il Milan è al lavoro per regalare a Pioli alcuni ritocchi per continuare a lottare al vertice della Serie A, ma il mercato non è l'unica risorsa da cui attingere. Le prime buone notizie per il tecnico rossonero infatti sono destinate ad arrivare da quella che finora è stata la nota più dolente: l'infermeria, pronta a svuotarsi in vista della ripresa del campionato dopo la sosta natalizia.

ATTACCO AL COMPLETO - Sono molto buone le possibilità infatti il Milan possa presentarsi alla delicata sfida con la Roma (6 gennaio) con l'attacco al completo, per la prima volta dall'inizio di novembre. Pressoché certo il rientro di Zlatan Ibrahimovic, assente a Empoli per un sovraccarico al ginocchio sinistro, ma Pioli si prepara a riaccogliere anche i titolari della corsia mancina: Rafael Leao sta smaltendo il problema al bicipite femorale accusato contro la Salernitana e anche Ante Rebic è sulla via del recupero dopo la lesione al bicipite femorale in cui era incappato in allenamento (dopo un colpo di tacco) prima della Fiorentina. L'unica incognita nel reparto rimane su Pietro Pellegri per il guaio all'adduttore, senza dimenticare il fattore mercato che vede il giovane attaccante tra i possibili partenti già a gennaio (Genoa e Torino su di lui in caso di addio anticipato ai rossoneri.

SI RIVEDE CALABRIA - Non solo l'attacco però, a sorridere è anche la difesa che può ritrovare Davide Calabria: il terzino non gioca una partita dal derby con l'Inter a causa dell'infortunio al polpaccio rimediato in Nazionale, ma il problema è ormai in fase di risoluzione e il prodotto delle giovanili milaniste si prepara a sfidare Florenzi e Kalulu che si sono alternati sulla corsia destra in sua assenza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli