Milan, incontro con gli agenti di Calabria per il rinnovo: la situazione

·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Davide Calabria e il Milan, prove d’intesa. Il canterano rossonero ha il contratto in scadenza nel 2022 e da parte del club c’è tutta l’intenzione di blindarlo in vista de futuro. La trattativa per il rinnovo va avanti da diversi mesi e, nella giornata di ieri, è andato in scena un nuovo summit a Casa Milan tra Frederic Massara, Paolo Maldini e i rappresentanti del terzino classe 1996.

FUMATA GRIGIA- L’offerta del Milan è di un quinquennale a 2 milioni di euro a stagione e per il momento non si è spostata da questi parametri. La richiesta del giocatore, di contro, è superiore e al momento non c'è intesa neanche sulla durata del contratto. Calabria non ne fa un discorso prettamente economico, il legame con il Milan non verrà messo in discussione. Ma la richiesta rimane chiara anche in relazione a quanto percepito dai compagni di squadra. Tra una decina di giorni le parti avranno un nuovo confronto, alla ricerca di un’intesa che non è ancora stata raggiunta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli