Milan-Inter 3-2, il derby è rossonero - Video

(Adnkronos) - Il Milan vince 3-2 uno spettacolare derby della Madonnina che vale il primato momentaneo in classifica con il sorpasso a +2 sull'Inter. Protagonista assoluto Leao, doppietta e assist per Giroud. Partita intensa: la sblocca Brozovic su assist di Correa, rimedia il portoghese servito da Tonali. Forcing rossonero prima dell'intervallo. Nella ripresa la ribalta Giroud su assist di Leao, che poi s'inventa il bis personale per il 3-1. Accorcia il neoentrato Dzeko e poi ci pensa super Maignan su Lautaro e Calhanoglu blindare il successo per i campioni d'Italia.

Milan-Inter 3-2, gol e highlights (Video)

LA PARTITA - A partire meglio è la squadra di Inzaghi che sblocca al 21' grazie a una manovra corale e a uno svarione difensivo rossonero del quale approfitta Brozovic per l'1-0. Il Milan però non ci sta e reagisce con forza, prende il pallino del gioco e crea tanto, trovando il pari sull’errore di un ex, Calhanoglu. Il turco perde palla in mezzo al campo che si trasforma in un’occasione ghiotta per Leao. Il portoghese batte Handanovic e si prende la sua prima rete in un derby al 28'.

Il forcing rossonero porta a tante occasioni per la squadra di Pioli che però grazia gli avversari. Dopo l’intervallo il Milan esce ancora più determinato e in 6 minuti tra il 9' e il 15' trova l'uno-due che stende l’Inter. Prima è Giroud a rinverdire la sua tradizione favorevole con i nerazzurri: il francese sfrutta un assist di Leao e, pur non colpendo bene il pallone, fa 2-1. La difesa interista balla e Leao fa festa: ne salta due e deposita in rete un gol capolavoro.

Quando la gara sembra indirizzata verso i campioni d’Italia in carica, ecco una nuova svolta. Inzaghi butta dentro i rinforzi e Dzeko al 67’, solo 3 minuti dopo l’ingresso, accorcia le distanze. Il match cambia ancora e Lautaro Martinez ha due occasioni clamorose. Una la spara in curva, sull’altra si supera Maignan. Negli ultimi minuti i rossoneri gestiscono e portano a casa i tre punti che gli regalano la vetta.