Gol dell'ex Calhanoglu, autogol di de Vrij, rigore parato da Tatarusanu: Milan-Inter finisce 1-1

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Gol, emozioni, spettacolo. Milan-Inter finisce 1-1, ma per quello che è successo sul campo il risultato poteva essere diverso. Poteva vincere l'Inter, che va avanti con il rigore conquistato e trasformato dall'ex Calhanoglu (che chiede e ottiene il permesso da Lautaro) e sull'1-1 sbaglia un altro rigore, concesso per fallo di Ballo-Touré su Darmian e parato da Tatarusanu, poteva conquistare i tre punti il Milan, che dopo aver trovato il momento pareggio con l'autogol de Vrij nel finale sfiora il successo con il palo di Saelemaekers​ e la ribattuta fuori di Kessie. In mezzo tante occasioni, per l'Inter, con salvataggi nel primo tempo di Ballo-Touré nella ripresa di Kalulu, per Milan, con Handanovic che dice di no a Ibrahimovic.

TUTTO COME PRIMA - Il Milan, che ha collezionato 32 punti nelle prime 12 gare in una stagione di Serie A per la prima volta nell’era dei tre punti a vittor​ia, raggiunge il Napoli in vetta alla classifica, a +7 sull'Inter. Che nel prossimo turno ospiterà proprio la squadra di Spalletti. 

VIDEO - Pioli polemico sul derby, che risposta al giornalista!

VIDEO - Inzaghi: "Derby? Vincere aumenterebbe le nostre convinzioni"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli