Milan-Juventus è Ronaldo contro Ibrahimovic: l'ultima sfida 5 anni fa

Goal.com
Partita stellare nella notte di San Siro: Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo si ritrovano contro. L’ultima volta nel novembre 2015 in Real-PSG.
Partita stellare nella notte di San Siro: Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo si ritrovano contro. L’ultima volta nel novembre 2015 in Real-PSG.

Dalle frecciate alle sfide sul campo, da Madrid e Barcellona a Milan e Juve, passando per PSG, Svezia e Portogallo. La sfida tra Cristiano Ronaldo e Zlatan Ibrahimovic non sarà forse una ‘classica’ di questo decennio, ma si tratta di una sfida tra due colossi degli ultimi 15 anni di calcio. Milan-Juventus, in questo, non fa eccezione.

L’ultima volta che i due si sono ritrovati davanti era nel 2015 in Champions League: vittoria del Madrid nella fase a gironi, 1-0 con goal di Nacho. Entrambi quella sera hanno digiunato. L’abbuffata l’avevano già fatta nell’autunno 2013, in uno spareggio Svezia-Portogallo per il Mondiale in Brasile dell’anno dopo: doppietta di Ibra, tripletta di CR7. E pass ai lusitani.

In campo a San. Siro scendono 1200 goal e 17 scudetti. Numeri da capogiro, anche se poi il conto delle Champions League e dei Palloni d’Oro è tutto appannaggio di CR7: doppio 5-0. Ibra dal canto suo ha spesso risposto con provocazioni neanche tanto sottili tra ‘vero Ronaldo’ ed elogi a Messi. Il portoghese risponderà sul campo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Entrambi, salvo colpi di scena, dovrebbero essere i punti di riferimento delle rispettive squadre nella partita di stasera. Pioli non dovrebbe cambiar nulla rispetto all’undici sceso in campo nel derby, con un nuovo modulo.

Sarà riproposto il 4-2-3-1, con Ibra riferimento offensivo supportato da Castillejo, Calhanoglu e Rebic. Kessié con Bennacer a centrocampo,Conti e Theo sulle fasce, con Kjaer e Romagnoli coppia centrale davanti a Donnarumma.

La Juventus perde Douglas Costa e riparte dal modulo che prevede l’utilizzo di un trequartista. Secondo le previsioni, dovrebbe essere Ramsey a giocare dal 1’. Niente Higuain titolare quindi: spazio a Dybala insieme a CR7.

A centrocampo si va verso la conferma di Bentancur centro-destra, con Pjanic perno in mezzo e Matuidi più di Rabiot a sinistra. In porta Buffon, davanti a lui De Ligt e Bonucci, con Alex Sandro a sinistra e l’ex De Sciglio a destra.

Le probabili formazioni

MILAN (4-2-3-1): G.Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; De Sciglio, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Ronaldo.

Potrebbe interessarti anche...