Milan, la verità su Caqueret: cosa succede tra lui e Sanches per il centrocampo del futuro

·1 minuto per la lettura

Maxence Caqueret è uno dei profili più interessanti in ottica mercato nella rosa dell’Olympique Lione: 22 anni, contratto in scadenza nel 2023, punto fermo del centrocampo dei francesi con già 37 partite giocate in stagione. L’indiscrezione di RMC Sport secondo la quale il Milan avrebbe già fatto un’offerta per il giocatore non risulta a noi di Calciomercato.com; o meglio, non ci risulta che i rossoneri si siano già mossi concretamente. Se invece si tratta di valutare l’appetibilità del giocatore, allora sì, Caqueret è il tipo di giocatore che fa al caso del Milan. Anche perché lo stallo sul fronte Sanches non può rallentare i progetti rossoneri ancora a lungo. ALTERNATIVA – La situazione relativa al centrocampista portoghese non accenna a cambiare: l’accordo con il Lille c’è, ma manca quello con il giocatore, che avanza richieste difficili da esaudire. Dunque, se non si dovesse arrivare ad una fumata bianca, ecco che il dossier di Caqueret sarebbe uno dei più appetibili sulla scrivania dei dirigenti rossoneri. Da tenere d’occhio, parallelamente, anche Lucas Paquetà: non certo per un ritorno a Milano, quanto perché i rossoneri hanno diritto al 15% della futura rivendita e i discorsi per il rinnovo sono al momento fermi. L’asse Milano-Lione, insomma, potrebbe riscaldarsi, specie se perdesse calore quello tra Milano e Lille.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli