Milan, l'addio amaro di Suso: "Ho lottato contro tutto e tutti"

adx/sam
Askanews

Roma, 30 gen. (askanews) - Addio amaro al Milan per Jesus Suso, fresco di contratto firmato con il Siviglia. Non tanto per il trattamento ottenuto dal Milan che infatti ha ringraziato su Instagram. Quanto piuttosto per quel clima di ostilità che ha accompagnato il suo ultimo anno e mezzo in rossonero. E allora eccole le parole dello spagnolo: "Milan e Siviglia sapevano bene che volevo venire qui - ha raccontato -. Ho vissuto settimane difficili, ho dovuto lottare contro tutti. Volevo venirci da tanto tempo, ci ho provato anche l'estate scorsa. Questo è il posto giusto per far decollare la mia carriera una volta per tutte". "Mister Lopetegui mi conosce meglio di chiunque altro: ho fatto con lui tutte le giovanili della Nazionale, oltre a debuttare con la Roja. Sono davvero felice", ha aggiunto.

Questo il suo post su Instagram: "Ho sempre parlato poco, ma ho sempre amato Milano e il Milan. Ho sempre dato tutto per questi colori e me ne vado in punta di piedi, esattamente come sono arrivato anni fa. Ho sempre e solo provato a difendere la maglia del Milan. Mi mancherà soprattutto la maglia rossonera, che è stupenda e ho sempre rispettato e amato. Sono arrivato in un Milan in difficoltà, ma ho sempre dato al mia disponibilità a difendere in campo questo club. Non sono stato e non sarò bravo neanche stavolta a raccontare le mie emozioni. Ma credetemi, mi mancherete. In bocca al lupo. Grazie Milan, sarò per sempre un tifoso vostro. Con affetto, Suso".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...