L'agente Riso a Casa Milan: sul piatto il rinnovo di Tonali e il futuro di Maldini

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il Milan continua a lavorare per Charles De Ketelaere, ieri il blitz in Belgio di Maldini e Massara, ma nel frattempo si muovo altri fronti del mercato rossonero e in sede va in scena un altro vertice importante. A Casa Milan è arrivato l'agente Giuseppe Riso per discutere della situazione di due suoi assistiti: Sandro Tonali e Daniel Maldini.

RINNOVO - Per Tonali si torna ad approfondire il discorso rinnovo, dopo una stagione da protagonista nella cavalcata verso lo scudetto. Non un'esigenza, vista la scadenza del contratto nel 2026, ma una scelta per blindare l'ex Brescia e premiare la sua crescita: si ragiona su un prolungamento di una o due stagioni con un miglioramento dell'attuale ingaggio.

STAND-BY - Discorso diverso per Daniel Maldini, per il quale la partenza in estate è uno scenario che prende sempre più corpo. Con il Verona c'è un'intesa di massima per il prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore del Milan, ma prima di perfezionare l'affare l'Hellas ha bisogno di completare alcune cessioni: l'incontro con Riso offre quindi l'occasione di aggiornarsi e fare un punto sulla situazione, in attesa dei prossimi sviluppi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli