Milan, l'allenatore del CSKA: 'Vlasic vuole andare via, ma non parte gratis'

·1 minuto per la lettura

Nikola Vlasic vuole lasciare il CSKA Mosca per trasferirsi al Milan, come vi abbiamo raccontato nella serata di ieri. Il primo obiettivo dei rossoneri per sostituire Calhanoglu è proprio il croato classe '97, che vuole abbandonare la Russia.

LE PAROLE DELL'ALLENATORE DEL CSKA - La conferma, è arrivata direttamente dall'allenatore del club moscovita, Aleksej Berezutski, ex calciatore del club: "Qualsiasi allenatore è sempre in attesa di nuovi acquisti e sa che qualcuno può lasciare il club, questo è normale. Finché la finestra di mercato non è chiusa, tutto è possibile. Tutti conoscono la situazione di Vlasic, Nikola ha detto molte volte che vuole cambiare club e giocare a un livello più alto. Questa è normale nel calcio".

'IL CLUB E' PRONTO ALLA SUA USCITA' - "Lui e il suo entourage devono capire che nessuno lo lascerà partire gratis. Costa un sacco di soldi. Ma ribadisco, il club è pronto a una sua uscita".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli