Milan, Leao punta a un nuovo record: e Maldini incontra Mendes

·1 minuto per la lettura

Devastante. Dopo tre partite ai box per infortunio, Rafael Leao ha ritrovato il campo contro la Roma, dimostrando ancora una volta di essere il valore aggiunto di questo Milan. Il gol del 3-1, su invito di Ibrahimovic, è il quinto in campionato, il sesto in stagione, nelle restanti 18 partite (più gli impegni di Coppa Italia) il portoghese proverà a migliorare il record personale di 7 centri ottenuto lo scorso anno (6 in Serie A, 1 in Europa League allo Sparta Praga). "E' forte ma segna poco" è la critica che gli muovono in molti, l'ex Lille rispetto al passato sta dimostrando di vedere la porta con facilità, di cercare il gol con più continuità.

APPUNTAMENTO - Meno fumoso, più concreto, il salto di qualità sembra essere arrivato. Ne è convinto il Milan che è al lavoro per prolungare il contratto, in scadenza nel 2024, fino al 2026: Maldini e Massara vogliono fare in fretta, per questo hanno già fissato un incontro con Jorge Mendes, agente dell'attaccante, per definire i dettagli dell'operazione. Leao dovrebbe arrivare a guadagnare 4 milioni di euro netti a stagione più bonus. Uno stipendio da big, uno stipendio da uno che fa la differenza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli