Milan macchina da gol: già undici giocatori rossoneri a segno

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

Il Milan si è rivelato un'autentica macchina da gol in questo avvio di stagione tra Serie A ed Europa League. Il merito (direttamente e indirettamente) va attribuito a Zlatan Ibrahimovic e alla capacità dell'allenatore Stefano Pioli di far rendere l'intero organico a propria disposizione.

L'attaccante svedese ha realizzato tre doppiette nel massimo campionato italiano e una rete in territorio internazionale allo Shamrock Rovers. Ma c'è di più: il bomber ha mostrato grande altruismo nelle precedenti partite, permettendo anche ai compagni di rivelarsi efficaci sotto porta.

Emilio Andreoli/Getty Images
Emilio Andreoli/Getty Images

E i numeri danno ragione ai rossoneri: undici calciatori sono già andati a segno nella stagione 2020/21 oltre a Ibra: si tratta di Hakan Calhanoglu, Lorenzo Colombo, Franck Kessié, Brahim Diaz, Alexis Saelemaekers, Rafael Leao, Theo Hernandez, Rade Krunic, Jen Petter Hauge e Diogo Dalot.

Se non c'è Ibrahimovic, ci sono tutti gli altri. È questo uno dei segreti che ha garantito al Milan la prima posizione in Serie A e la qualificazione alla fase a gironi di Europa League dopo un lungo e travagliato percorso estivo.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.