Milan, Maldini e Massara lavorano a fari spenti: torna viva la pista Kiwior per la difesa

Un occhio al campo e uno al mercato. Da un po' di tempo, la parola chiave in casa Milan è pianificazione. Il Diavolo campione d'Italia in carica è nato così, un tassello alla volta: Maldini e Massara ragionano a fari spenti già alle prossime operazioni, per mettere nelle mani di Stefano Pioli una squadra in grado di confermarsi tra i confini e diventare sempre più competitiva in Europa. L'ultimo nome guarda in difesa: è Jakub Kiwior, centrale dello Spezia già accostato al club di via Aldo Rossi.

SFIDA ALLA ROMA? - Il profilo del difensore si adatta ai canoni rossoneri: è un giovane di prospettiva (classe 2000), forte dal punto di vista fisico (è alto 1 metro e 90) e soprattutto di piede mancino. Il Milan lo segue da un po' e, stando alle indiscrezioni che arrivano dalla Polonia - diffuse dal portale goal.pl - sarebbe un affare vicino alla definizione. I liguri lo valutano 10-12 milioni, ma a complicare la situazione potrebbe essere una mossa della Roma, che aveva già fatto per il giocatore un tentativo in estate. Nei giorni finali dell'ultima sessione di mercato , Kiwior era stato anche a un passo dal West Ham. Poi, la decisione di continuare il percorso in Liguria per crescere in Serie A: adesso, potrebbe arrivare il salto in una big.