Milan: Maldini e Massara in Belgio, l'allenatore del Leeds si arrende per De Ketelaere

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Oggi è un giorno importante, forse decisivo, per il futuro di Charles De Ketelaere al Milan. Questa mattina intorno alle ore 10.45 i dirigenti rossoneri Paolo Maldini e Ricky Massara (ripresi da MilanNews) sono arrivati all'aeroporto di Linate, partendo verso il Belgio. Dove in giornata incontreranno il Bruges per cercare di definire la trattativa per il trequartista classe 2001, col quale c'è già un accordo per un contratto di 5 anni fino a giugno 2027 da 2,5 milioni di euro netti all'anno più bonus. L'offerta al club belga è di 30 milioni di euro più altri 5 milioni di bonus. In caso di fumata bianca, il calciatore arriverà in Italia già questa settimana per sottoporsi alle visite mediche di rito prima di firmare il contratto.

MARSCH INDIETRO - Sullo sfondo c'è la concorrenza del Leeds, che però sembra sul punto di alzare bandiera bianca. L'allenatore del club inglese, Marsch ha dichiarato alla BBC: "Non è ancora finita, ma stiamo valutando altri obiettivi se, come crediamo, non sarà possibile arrivare a De Ketelaere".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli