Milan, Maldini: 'Rinnovo Kessie, ci siamo già mossi. Nessun obiettivo raggiunto, ci lavoriamo'

·1 minuto per la lettura

Così Paolo Maldini, dirigente del Milan, ha parlato a Sky Sport prima della partita di San Siro contro il Napoli: “Credo che la nostra recente storia ci deve far capire che il Milan ha tante facce, ma una cosa che deve avere sempre è lo spirito avuto nel 98% delle partite del 2020 e del 2021. A volte cambiano tanti interpreti, ma lo spirito è sempre lo stesso. Con una vittoria si tiene il passo dell’Inter e si allunga sulla zona Champions, non bisogna mollare nella ricorsa all’Inter".

IBRA - "Senza Ibrahimovic? Zlatan partecipa ad allenamenti, riunioni, momenti importanti dentro e fuori dal campo. È importante per tutto ciò che fa per noi Ibra". La società, l’allenatore, i giocatori che hanno dimostrato il loro talento: le componenti dietro a questo Milan sono tante.

KESSIE - "Il rinnovo di Kessie? Ci siamo già mossi per lui e per quelli in scadenza nel 2022 come Calabria. Non abbiamo ancora raggiunto neanche uno di questi obiettivi, ma ci stiamo lavorando. Gattuso è un allenatore in evoluzione continua, la fortuna di ogni allenatore è quella di aprire la propria mente e lui lo fa".