Milan, Marchegiani stronca Piatek: "Forse lo abbiamo sopravvalutato"

L'ex portiere Luca Marchegiani, ora opinionista di 'Sky', duro su Piatek: "L'anno scorso dicevo che come vedeva la porta lui.. Quest'anno no".
L'ex portiere Luca Marchegiani, ora opinionista di 'Sky', duro su Piatek: "L'anno scorso dicevo che come vedeva la porta lui.. Quest'anno no".

Nel corso del programma 'Sky Calcio Club' l'ex portiere di Torino Lazio Luca Marchegiani si è espresso in termini negativi riguardo all'attaccante del Milan Krzysztof Piatek e del momento difficile che sta vivendo l'attaccante polacco.

"Piatek? Non si piò dire che non cerca di fare e non mettersi a disposizione della squadra, ma forse l'abbiamo un po' sopravvalutato Io sicuramente. Dicevo che gli mancava qualche cosa per far giocare la squadra, ma che come vedeva la porta lui... Quest'anno no".

La stagione del polacco non è partita con il piede giusto: in 13 partite di Serie A Piatek ha segnato solo 3 reti, l'anno scorso in 19 partite con il Genoa i goal segnati dal bomber polacco erano 13. Dopo il pareggio di 'San Siro' contro il Napoli ci aveva pensato Pioli a bacchettare Piatek ai microfoni di 'Sky'.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Al Milan le reti di Piatek servono come il pane per rialzare la testa e raddrizzare una stagione iniziata nel peggiore dei modi. Contro il Napoli il pubblico del 'Meazza' ha esternato tutta la disapprovazione nei confronti di un attaccante che l'anno scorso lo aveva fatto sognare, ricordando i grandi attaccanti che hanno costellato la storia rossonera. 

Quella col Napoli è stata anche la partita numero 50 per Piatek in Serie A, dove il polacco ha segnato 25 reti. La media di un goal ogni due partite non è pessima, mentre fa riflettere la distribuzione dei goal: 18 reti, infatti, sono arrivate nelle prime 25 partite mentre sono solo 7 quelle segnate nelle ultime 25 gare nel campionato italiano.

 

Potrebbe interessarti anche...