Milan, non solo Correa: spunta il croato Rebic, la chiave può essere l'ingaggio

Matteo Baldini

​Da tempo ormai il nome accostato più spesso al Milan è quello di Angel Correa, argentino dell'Atletico Madrid ritenuto congeniale per il gioco di Giampaolo e non certo incedibile per i Colchoneros, pur richiedendo un investimento importante ai rossoneri.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
Ante Rebic
Ante Rebic


Maldini e gli altri uomini mercato del Milan valutano anche idee alternative, secondo Tuttosport potrebbe prendere corpo la pista che conduce ad Ante Rebic dell'Eintracht Francoforte, croato accostato anche all'Inter prima che l'affare Lukaku trovasse il suo lieto fine. Rebic è esploso in Bundesliga, dopo un'esperienza deludente con la Fiorentina, e i viola stessi sperano in una cessione: il club gigliato incasserebbe infatti una cifra importante, come stabilito al momento del trasferimento in Germania. 


Per avere Rebic servirebbero ben 40 milioni di euro ai rossoneri, il Milan può puntare su un fattore importante come l'ingaggio: il croato guadagna 600mila euro all'Eintracht, uno stipendio che a Milano potrebbe anche raggiungere i 2 milioni di euro.

90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.

Potrebbe interessarti anche...