Milan, occhi su Chukwuemeka: la situazione

Un grande talento, nell'occhio del ciclone. Carney Chukwuemeka sta facendo parlare di sé, non solo per le giocate sul campo. La scelta di rifiutare le proposte di rinnovo del contratto in scadenza nel 2023 sta indispettendo l'Aston Villa, che teme di perderlo a zero e per questo valuta la possibilità di cederlo entro il primo settembre. Gerrard le sta provando tutte, ma il trequartista classe 2003, nato a Eisenstadt, in Austria, da genitori nigeriani, per ora non ci sente.

MILAN - L'idea di partire, di provare un'esperienza in un altro club, lo stuzzica. Soprattutto ora che si è fatto un nome anche a livello europeo, grazie alla conquista con l'Inghilterra Under 19 dell'Europeo di categoria, a inizio luglio. Il punto più alto di 13 mesi sensazionali, nei quali ha vinto la Youth FA Cup 2020-21 (in finale contro il Liverpool) e ha giocato 12 partite in Premier League. In grado di giocare dietro alle punte o da mezzala, Chukwuemeka ha diversi estimatori, non solo in Inghilterra. Piace a Borussia Dortmund, Barcellona e Milan, che monitora la situazione. Il suo profilo è già stato segnalato dagli scout rossoneri, ma il prezzo al momento è fuori portata. Maldini e Massara non intendono spendere 20 milioni di euro, quanto chiesto dai Villans per il suo cartellino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli