Milan piace Viti dell'Empoli: Conti può essere la chiave

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Empoli
    Empoli
    LiveOggiDomanivs--|

Lavorare nel presente per pianificare il futuro. Il Milan sta lavorando per tracciare la strada verso il successo, un mix di giocatori d'esperienza e giovani di qualità per alzare l'asticella. Maldini e Massara stanno studiando diversi profili per cercare il sostituto di Simon Kjaer, ma si lavora anche al difensore del futuro: per la prossima stagione, ai rossoneri piace molto Mattia Viti, classe 2002 dell'Empoli che con Andreazzoli sta giocando le prime partite in Serie A.

CONCORRENZA - Nove partite stagionali tra campionato e Coppa Italia, tanto è bastato al Milan per accendere i riflettori su questo ragazzo. Giovane e italiano, Viti rappresenta l'identikit ideale sul quale investire per il futuro. Occhio però, perché oltre ai rossoneri sul giocatore ci sono anche Fiorentina e Napoli. Il primo club a fare un tentativo concreto è stata l'Atalanta, che si è vista respingere una proposta da 15 milioni di euro. Niente da fare, per convincere l'Empoli a cedere l'ennesimo talento cresciuto nel vivaio serve di più.

L'INTRECCIO - Ci proveranno Maldini e Massara, magari cercando di strappare un'opzione nell'ambito dell'operazione Conti. Il terzino destro classe '94 infatti dovrebbe giocare la seconda parte di stagione a Empoli, per sbloccare l'operazione - sarà a titolo definitivo - bisogna solo aspettare che il club azzurro riesca a piazzare Fiamozzi. Poi, semaforo verde per Conti all'Empoli con il Milan che potrebbe avere una priorità per il giovane Viti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli