Milan, Pioli e l'allenamento a San Siro: "Ci aiuta a capire cosa troveremo"

Goal.com

Il Milan torna in campo contro il Genoa dopo il invio della scorsa settimana e della sfida di Coppa Italia contro la Juventus. A San Siro si giocherà senza pubblico, in un'atmosfera che sarà molto particolare.

Anche per questo Stefano Pioli ha scelto di far allenare la squadra allo stadio, ovviamente deserto, come ha spiegato lui stesso a 'Milan TV'.

"Lo abbiamo fatto per aiutarci a capire cosa troveremo. È una situazione a cui non siamo abituati. Dobbiamo cercare di regalare ai tifosi qualche momento di svago e di felicità in questo momento difficile".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il momento difficile lo vive anche la società Milan, con Boban pronto all'addio e la possibilità Rangnick (smentita dalla società). Pioli vuole però pensare solo al campo e conferma la fiducia della società.

“Ho sempre avvertito da parte del club il sostegno e il supporto. A Milanello stiamo lavorando bene con concentrazione e determinazione. I ragazzi sanno quanto sia importante la partita di domani, per la società e per il nostro futuro".

Battuta anche su Zlatan Ibrahimovic, sempre più leader del Milan.

“Allenare Zlatan è stimolante per me e per i compagni. Ha una fame di vincere e di lottare ancora, nonostante i grandi traguardi raggiunti, con quella perfezione per cercare di eccellere. Questa è la mentalità che il Milan deve avere".

Potrebbe interessarti anche...