Milan, Pioli esclude Kessié: ivoriano verso la seconda panchina di fila

Gabbia a zero minuti, Duarte k.o, Caldara non ancora pronto: il Milan pensa a Kessiè e Rodriguez come difensori centrali.
Gabbia a zero minuti, Duarte k.o, Caldara non ancora pronto: il Milan pensa a Kessiè e Rodriguez come difensori centrali.

Nel big match della dodicesima giornata di Serie A fra Juventus Milan Stefano Pioli è sempre più indirizzato verso l'esclusione di Franck Kessié dal centrocampo rossonero: per l'ivoriano si tratterebbe della seconda panchina consecutiva, fatto mai accaduto da quando veste la maglia del Milan.

Contro la Lazio, infatti, l'ex giocatore dell'Atalanta non era stato scelto fra gli undici titolari dal nuovo allenatore rossonero ed inoltre non è nemmeno subentrato a partita in corso, rimanendo per tutti i 90' seduto in panchina. L'unica occasione in cui Kessié, pur essendo a disposizione, non è sceso in campo con la maglia del Milan è stato il 30 marzo 2018 a 'Marassi' contro la Sampdoria dopo lo scontro verbale con Biglia nel derby della Madonnina.

Nella trasferta di Torino, allora, il centrocampista ivoriano potrebbe trovare la sua quarta panchina in Serie A da quando è in rossonero: nei tre precedenti il Milan ha sempre perso la partita. Contro la 'Vecchia Signora' il centrocampo scelto da Pioli dovrebbe essere formato dal trio composto da Krunic, Bennacer e Paquetà. Kessié sta vivendo la sua stagione più complicata da quando è al Milan e, viste le difficoltà che sta riscontrando sul campo, sembra essere sceso drasticamente nelle gerarchie del nuovo allenatore rossonero.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...