Milan, Pioli lascia il dubbio Ibrahimovic: "Potrebbe giocare, ha dato una svolta"

Pioli non esclude che Ibrahimovic giochi dall'inizio: "Ha dato una svolta all'ambiente ma gli manca il ritmo. Mercato? Cerchiamo un difensore".
Pioli non esclude che Ibrahimovic giochi dall'inizio: "Ha dato una svolta all'ambiente ma gli manca il ritmo. Mercato? Cerchiamo un difensore".

Il Milan riparte da Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese è ovviamente l'uomo più atteso alla vigilia della gara casalinga contro la Sampdoria, la prima del 2020 per ripartire dopo il pesantissimo 5-0 subito a Bergamo.

Stefano Pioli quindi apre la conferenza stampa annunciando che Ibrahimovic potrebbe debuttare già lunedi pomeriggio.

"Ha dato una svolta all'ambiente il suo arrivo, è evidente. Non è un giocatore qualsiasi, a me sta piacendo tantissimo. Lo conoscevo da avversario, è un professionista fantastico, anche oggi è stato l'ultimo giocatore a lasciare Milanello. Se gioca? E' convocato, sta bene ma ha giocato l'ultima partita più di due mesi fa. Gli manca un po' di ritmo e lo ritroverà allenandosi. Comunque c'è la possibilità che giochi".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il tecnico poi torna sulla pesantissima sconfitta subita contro l'Atalanta prima della sosta.

"L'ultima prestazione, è stata l'unica prestazione assolutamente negativa da quando sono allenatore. E' una ferita che continua a sanguinare, possiamo iniziare a rimarginare vincendo domani. Non pensiamo Ibra sia il salvatore della patria, ma sarà un valore aggiunto nel nostro lavoro, nella nostra quotidianità e presto nelle nostre partite. Ibra non ci farà vincere le partite da solo".

Pioli non esclude neppure di schierare contemporaneamente Ibrahimovic con Piatek.

"Tutti possono giocare insieme, quello che conta è l'equilibrio e di creare più occasioni da goal degli avversari. Dobbiamo muoverci bene in campo, capire le situazioni, abbiamo le caratteristiche, le qualità e ruoli che possono cambiare. Non mi sono mai fissato su un sistema di gioco".

Infine riguardo ad altri possibili nuovi acquisti Pioli non fa nomi, ma di fatto conferma l'interesse per Todibo.

"Credo che stiamo cercando un difensore in più. Il mercato di gennaio non è semplice ma se ci sarà la possibilità di migliorare la rosa lo faremo".

Potrebbe interessarti anche...