Milan, Pioli: "Non guardo la classifica, strada giusta. Tatarusanu? Gli errori ci stanno"

Matteo Baldini
·1 minuto per la lettura

Spettacolare pareggio per 3-3 tra Milan e Roma, rossoneri tre volte in vantaggio e tre volte ripresi dagli avversari. Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato nel post-partita ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole:

AC Milan v AS Roma - Serie A | DeFodi Images/Getty Images
AC Milan v AS Roma - Serie A | DeFodi Images/Getty Images

Soddisfatto o deluso?

"Andrò a casa soddisfatto, non è il momento di guardare la classifica. I giocatori non erano soddisfatti, il rimpianto c'è e ci abbiamo provato e creduto fino alla fine. Ottima prova, di livello, contro una squadra difficile da limitare. La Roma ha sfruttato meglio le occasioni, abbiamo la consapevolezza che questa è la strada giusta".

Errore di Tatarusanu?

"Gli errori fanno parte del calcio a ogni livello, ha sbagliato i tempi di uscita. La prova della squadra è stata attenta e di spirito, abbiamo poco tempo per allenarci e lavoriamo per la prossima".

Su cosa c'è da lavorare?

"In alcune scelte siamo stati pochi lucidi, potevamo fare di più la partita, ma siamo stati pericolosi...potevamo fare più gol, non scordiamoci che la Roma ha grandissimi giocatori. Qualche scelta individuale forse è mancata".

Il segreto del buon momento?

"C'è un ambiente positivo, sintonia, tutti nella stessa direzione ed è giusto sottolineare lo spirito della squadra. Come determinazione non siamo secondi a nessuno".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!