Milan, Pioli rinnova fino al 2025: è ufficiale

Getty Images

L'indomani della sconfitta di Torino per 2-1 contro i granata di Ivan Juric, Stefano Pioli ha sottoscritto il rinnovo del proprio contratto col Milan (in scadenza il 30 giugno 2023) fino al 2025 e con conseguente aumento dell'ingaggio da 3 a 3,5 milioni di euro a stagione. A confermarlo è stato proprio la società rossonera.

Pioli, che si era seduto sulla panchina del Diavolo esattamente 3 anni fa (era il mese di ottobre del 2019) subentrando all'esonerato Marco Giampaolo, che nel frattempo ha messo in fila altri due licenziamenti con Torino e Sampdoria. In questi tre anni, Pioli ha saputo risollevare le sorti dei rossoneri riportandoli in Champions League e, soprattutto, alla conquisto del diciannovesimo Scudetto al termine della scorsa stagione.

Questo il comunicato ufficiale di Casa Milan: ""AC Milan è lieto di annunciare il rinnovo del contratto di Stefano Pioli fino al 30 giugno 2025. Dopo aver intrapreso un cammino virtuoso, culminato con la vittoria del Campionato 2021/2022, il Milan e Stefano continueranno insieme un progetto ambizioso che rispecchia i valori e la Storia del Club".