Milan, Rangnick pone le sue condizioni: "Devono combaciare tante componenti"

Francesco Manno
90min

Chi sarà il nuovo allenatore del Milan? Il nome che viene accostato con maggiore frequenza ai rossoneri è quello di Ralf Rangnick. L'ex coach del Lipsia, a meno di sorprese, cercherà di risollevare le sorti del club di via Aldo Rossi nella prossima annata calcistica. Il direttore dell'area sport della Red Bull ha fatto chiaramente intendere di essere pronto per la sua nuova avventura. I contatti con il Milan sono ormai quotidiani.


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
12th GRK Golf Charity Masters
12th GRK Golf Charity Masters

Il manager tedesco è molto impegnato anche nel sociale. Va a consegnare dei pasti caldi all'ospedale Elizabeth della città. Ralf Ranginck ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di una intervista a Sport im Osten. Queste le sue parole: "Ho già detto che c'è stato un contatto con il Milan un po' di tempo fa. Non dobbiamo dimenticare, però, che n questo momento ci sono altre cose a cui pensare, decisamente più importanti. Stiamo lottando contro una pandemia che, in quanto tale, ha messo in ginocchio un po' tutto il mondo".


Ralf Ranginck ha poi aggiunto nel corso della sua intervista: "Per convincermi ad accettare un'altra sfida del genere devono combaciare tante componenti". Il manager tedesco è pronto a dire di sì al Milan, ma vuole delle precise garanzie tecniche. Non ha intenzione di fare un salto nel buio...


Segui 90min su FacebookInstagram Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!


Potrebbe interessarti anche...