Milan, Rangnick può portare con sé Schick: il punto

Andrea Distaso
Calciomercato.com

Il dopo Ibra è già partito in casa Milan e tra i nomi sulla lista degli obiettivi si aggiunge quello di un vecchio pallino del club rossonero. Nella stagione che sta per andare in archivio in Germania, a Lipsia è rifiorito il talento di Patrik Schick, mai realmente protagonista con la maglia della Roma dopo l'exploit alla Sampdoria nella seconda metà della stagione 2017/2018. Arrivato lo scorso settembre in prestito oneroso da 3,5 milioni di euro, l'attaccante ceco ha saputo prendersi la maglia da titolare nell'undici di Nagelsmann da novembre in avanti, una volta superati i problemi fisici di inizio stagione.

L'IDEA DI RANGNICK - Il suo bottino attuale è di 10 gol in 22 partite e ha dato un enorme contributo al probabile raggiungimento di un'altra qualificazione alla Champions League da parte del Lipsia, a 90 minuti dalla conclusione della Bundesliga. Un profilo che Ralf Rangnick, prossimo a salutare il club di proprietà della Red Bull per rilevare l'eredità di Stefano Pioli al Milan, conosce benissimo e che potrebbe sponsorizzare in vista della rifondazione della prossima finestra di mercato. Luka Jovic del Real Madrid resta un nome caldissimo, in virtù anche dei buoni rapporti col suo agente Fali Ramadani, ma i blancos continuano a chiedere una cifra importante - 50 milioni - mentre i rossoneri puntano al prestito biennale con diritto di riscatto. Su indicazione di Mino Raiola, si continua a seguire anche la pista che conduce al bomber dell'Az Alkmaar Myron Boadu, che nei giorni scorsi non ha escluso tuttavia la propria permanenza in Olanda dopo lo stop del campionato imposto dall'emergenza coronavirus e un'annata da 20 reti in 39 partite.

LA ROMA FA IL PREZZO - Insieme a loro, rispunta la candidatura di Schick, che già l'estate scorsa era stato sondato dal Milan nell'ambito di una potenziale operazione con la Roma, che aveva messo gli occhi su Suso. Un'ipotesi che non è poi decollata e che ha visto l'esterno spagnolo approdare al Siviglia nella seconda metà di stagione e il ceco trasferirsi in Germania. Il Lipsia vanta un'opzione per acquistare Schick dalla Roma a 28 milioni di euro, cifra minima per non registrare minusvalenze a bilancio dopo i circa 42 milioni investiti dai giallorossi nell'estate 2018. Il club tedesco continua a prendere tempo nella speranza di ottenere uno sconto, il Milan di Rangnick è pronto ad inserirsi per regalarsi il dopo Ibra.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...