Milan, riflettori puntati in Bundesliga: tutti gli osservati speciali di Rangnick

Daniele Longo
Calciomercato.com

Si è usata spesso la parola rivoluzione per spiegare cosa intende attuare il Milan con la scelta di Rangnick. Complice il coronavirus probabilmente sarà più una grande riforma perché gli interventi sulla rosa saranno di un numero inferiore alle previsioni iniziali. Le idee di certo non mancano: Geoffrey Moncada, con la sua rete di osservatori, è molto attivo seguendo quei profili che possono essere confacenti alle idee di calcio del manager tedesco. Il professore di Backnang ha sempre avuto un grande fiuto per i giovani talenti e solo con l'acquisto di Naby Keita a 30 milioni ha chiesto al suo club di spenderne più di 20. I campionati passati al setaccio sono diversi ma con particolare attenzione a Francia e Germania. E proprio sulla Bundesliga sono puntati i riflettori in vista di questo caldissimo finale di stagione. 

PUPILLO DI RANGNICK - Classe 1995, difensore centrale in forza al Friburgo e figlio di quel Harry Koch  vincitore della Bundesliga con il Kaiserslautern nel 1998. Robin si è imposto come uno dei migliori difensori del campionato tedesco e può lasciare il Friburgo per 15 milioni di euro complice un contratto in scadenza nel 2021. E' uno dei pallini di Ralf Rangnick il quale  ha inserito il suo nome alla voce 'possibili rinforzi per la difesa'.

 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...