Milan, Scaroni: 'Cessione in porto a breve, mercato con proprietà chiara. Maldini fondamentale, voglio che resti'

Paolo Scaroni, presidente del Milan, parlando a margine dell'assemblea di Anfia, l'Associazione nazionale industria automobilistica, in corso a Firenze, ha trattato l'argomento cessione del club rossonero, ormai in procinto di passare da Elliott a Red Bird: "Tutto sta andando come previsto. Credo che nei prossimi giorni si concretizzerà la trattativa con il nuovo fondo proprietario, anche se poi tra signing e closing passerà qualche mese. Io mi auguro che ci sia una situazione definita in modo da poter affrontare il mercato che abbiamo davanti a noi con una proprietà chiara perché questo agevola la vita a tutti. Cessione? Io l'ho vissuta da mesi ormai, non mi fa nessun effetto nel senso che lo sapevo. Sono contento che sia arrivato in tempo, in modo da poter affrontare i prossimi impegni ed in particolare il mercato con una proprietà definita. Durerà ancora molto a lungo la gioia e l'orgoglio per lo scudetto, è stata una cosa veramente stupenda. Maldini? E' stato un elemento chiave per arrivare allo scudetto, figuriamoci se voglio che parta. Tifosi? Dico loro di continuare a starci vicino. Lo fanno sempre e continueranno a farlo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli