Milan, una stagione in 90 minuti: quando l’ultima partita diventa decisiva

·2 minuto per la lettura

Una partita che vale una stagione. Il Milan questa sera contro l’Atalanta si gioca la qualificazione alla prossima Champions League, vitale anche più che in altre stagioni. I milioni garantiti dalla Uefa servono per continuare un percorso di crescita ben avviato quest’anno. Per ottenere il pass servirà vincere, oppure sperare in passi falsi di Juventus o Napoli. Ma questa non è la prima volta che i rossoneri si giocano all’ultimo respiro traguardi importanti.

1999, LO SCUDETTO DI ZAC - Iniziamo dal 1999. Nell’ultima giornata il Milan è di scena al Curi con il Perugia che lotta per la salvezza, mentre la Lazio (avversaria per lo scudetto) chiude contro il Parma. I rossoneri hanno il destino nelle proprie mani e dopo 30 minuti sono avanti 2-0 con i gol di Guly e Bierhoff. Ma il Perugia reagisce, accorcia le distanze con Nakata e nel finale sfiora il pareggio con Bucchi. Abbiati para a regala al Milan il 16esimo scudetto della sua storia.

IL DUELLO CON LA FIORENTINA DI PRANDELLI - Milan contro Fiorentina, primo scontro decisivo nel 2007/08. Nell’ultima giornata si giocano il posto Champions, con i viola davanti: la squadra di Prandelli vince 1-0 contro il Torino, il Milan batte 4-1 l’Udinese ma non basta.

L'ULTIMA DI MALDINI - Nel 2008/09, ultima di Ancelotti in panchina e Maldini in campo, il Milan reduce da due ko di fila va a giocare a Firenze contro la Fiorentina di Prandelli. Basta un pareggio per difendere il posto in Champions, arriva una vittoria per 2-0 firmata da Kakà e Pato.

IL GUIZZO DI MEXES - Altra qualificazione al fotofinish nel 2013, e sempre contro Milan e Fiorentina. All’ultima giornata i viola (che affrontano il Pescara) arrivano a -2 dai rossoneri, che fanno visita al Siena. La Fiorentina a pari punti sarebbe davanti, e ipoteca subito la vittoria col Pescara. Il Siena invece va in vantaggio con Terzi e il Milan trova il pareggio solo all’89’ con Balotelli, poi allo scadere Mexes regala i preliminari alla squadra di Allegri.

GATTUSO BEFFATO - Nel 2019 l’ultimo arrivo in volata, con il Milan di Gattuso che vince contro la Spal ma deve cedere il passo a Atalanta e Inter, vittoriosa in una partita folle contro l’Empoli. Due anni dopo ci risiamo: il Milan di Pioli contro l'Atalanta vuole tornare nell'Europa che conta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli