Milan vince in casa contro la Dinamo Zagabria

Milan Dinamo Zagabria
Milan Dinamo Zagabria

La seconda partita del girone E di Champions League si è conclusa per il Milan con un’ottima vittoria. La squadra di Pioli ha battuto la Dinamo Zagabria con il punteggio di 3-1. Per il Milan gol di Giroud (rigore) al 45esimo, Saelemaekers al 47esimo e Pobega al 77esimo. Per la Dinamo Zagabria Orsic al 56esimo.

Milan – Dinamo Zagabria: i rossoneri volano in testa al girone E

Il Milan di Pioli con questa partita è riuscito a portare a casa tre punti preziosi che gli hanno permesso di arrivare direttamente in cima al girone E. I rossoneri hanno infatti fin da subito tirato fuori le unghie e creato un gioco pulito e ordinato che li ha portati ad un netto vantaggio alla fine del primo tempo. Ci ha pensato infatti Giroud al 45esimo a trovare il gol dell0 0-1 riuscendo a cogliere un’occasione che vale oro.

All’inizio della ripresa è Saelemaekers a trovare la rete del 2-0 al 47esimo, grazie ad un gol di testa preciso. La squadra avversaria accorcia le distanze al 57esimo con Orsic che ha segnato il gol del 2-1 sfruttando un prezioso assist di Petkovic. Il Milan non demorde ed è Pobega a chiudere la partita con la rete del 3-1 che ha blindato la vittoria. Si tratta di un risultato incredibile che non solo ha permesso ai rossoneri di vincere, ma anche ad un italiano di andare a segno a 9 anni di distanza.

Corteo di tifosi nazisti a Milano

Nelle ore precedenti un corteo di tifosi croati ha sfilato per Milano intonando saluti a Hitler. Stando a quanto riporta Open, sarebbero stati circa 14 gli ultrà denunciati dagli agenti di Polizia. Oltre a ciò sono stati anche posti a sequestro fumogeni e altri oggetti come coltelli e bastoni. A Citylife invece i clienti di un supermercato sono stati fatti allontanare a causa dell’irruzione di circa 300 ultrà croati.