Milan, Ziyech resta un obiettivo: ecco quando può sbloccarsi la trattativa col Chelsea

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il rinnovo per un'altra stagione di Zlatan Ibrahimovic e i nuovi contatti col Bruges per Charles de Ketelaere hanno inaugurato una settimana che per il mercato del Milan può rivelarsi particolarmente importante. Ad un mese circa dall'inizio vero e proprio della stagione - i rossoneri apriranno la Serie A da campioni in carica il prossimo 13 agosto, contro l'Udinese - Paolo Maldini e Frederic Massara sono intenzionati ad accelerare per riempire le caselle ancora vuote nell'organico a disposizione di Stefano Pioli. Caselle nelle quali troverebbero spazio pure un difensore centrale di riserva (Tanganga è il primo nome della lista), un centrocampista centrale e un esterno destro offensivo. In tal senso, il nome di Hakim Ziyech continua a rappresentare la pista più calda.

GRADIMENTO RECIPROCO - Il fantasista classe '93 del Chelsea non rientra più nel progetto tecnico di Thomas Tuchel che, dopo l'arrivo dal Manchester City di Sterling, confida nell'arrivo di un altro calciatore per completare il suo tridente offensivo. Ziyech sta regolarmente partecipando alla tournéè statunitense dei Blues, ma a sua volta ha iniziato a ragionare circa la possibilità di cambiare aria e rilanciare altrove la sua carriera e l'ipotesi di un trasferimento in Italia e al Milan ha già trovato un suo gradimento di massima. Ne ha pure parlato con due grandi amici come gli interisti Romelu Lukaku e André Onana, che in una recente intervista per DAZN si è espresso piuttosto chiaramente: "Abbiamo parlato del suo possibile arrivo. Sarei felice per lui ma allo stesso tempo saremmo rivali e non possiamo essere amici come prima". Il feeling tra le parti dunque esiste ed è reciproco, ma il Milan ha chiarito da subito che questa operazione, considerati i costi e il valore del giocatore, si può chiudere solo a patto che sia un'opportunità pure dal punto di vista economico.

AFFARE A FUOCO LENTO - Sotto contratto fino a giugno 2025, Ziyech ha una valutazione che si aggira sui 25 milioni di euro ma da parte del Chelsea è giunta una significativa apertura in merito alla possibile formula del trasferimento. Prestito oneroso con diritto - orientato all'obbligo - di riscatto, un'idea della quale Maldini e Massara hanno preso nota, ma l'orientamento del club rossonero è di portare avanti questo dossier con pazienza e sottotraccia, in quanto le priorità nell'agenda di mercato oggi conducono ad altre piste e ad altri ruoli scoperti. Per Ziyech, che sull'esempio di Lukaku ha abbandonato il suo storico agente e ha deciso di farsi rappresentare come il belga dalla Roc Nation (società che ha da tempo una partnership col Milan), i tempi saranno dunque più lunghi, con l'intenzione di provare a spuntare le condizioni più favorevoli possibili per chiudere un affare che dal punto di vista tecnico innalzerebbero ulteriormente il livello sulla trequarti della squadra di Pioli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli