Milanmania: solidi e convinti per lo scudetto. Romagnoli? Rinnovo per aiutare il mercato. Ballo-Touré è già un 'vecchio cuore'

·3 minuto per la lettura

Un po’ scossi, con la testa che gira. Sono usciti, con queste sensazioni i tifosi del Milan dal derby di domenica. Come se fossero scesi da un "ottovolante" di Long Island, di Disneyland, di Gardaland. Felici, ma ancora provati per il susseguirsi di emozioni. Rigore realizzato, gol di Tomori, ah no! Autogol di DeVrij, la prodezza di Tatarusanu, i salvataggi di Ballò Toure e Kalulu, il palo di “Salamandra” e la ribattuta fuori di Kessiè.

Da questa sfida comunque esce un Milan ancora più solido, ancora più convinto, per aver ottenuto un altro risultato positivo contro la squadra, che più ha messo in difficoltà i rossoneri in questo campionato. Forse la più bella Inter della stagione. Eppure i ragazzi di Pioli sono stati lì, determinati, concentrati, attaccati alla partita. Quando la bellezza del gioco, quando la fluidità della manovra non è così scontata, affiorano altre qualità che stanno permettendo al Milan di essere, con il Napoli, l’unica squadra imbattuta dei maggiori campionati europei.

La squadra continua a offrire un gioco moderno, spettacolare, ma soprattutto ben identificato e organizzato. Per la gioia dei tifosi, che si stanno gustando, partita dopo partita, lo spirito di questo gruppo, forgiato e guidato da Pioli. A Natale, sotto l’albero, al tecnico parmigiano verrà regalato il nuovo contratto almeno fino al 2024, adeguato alle sue capacità, alle sue conoscenze, alla sua educazione ,al suo stile che rappresenta bene quello del Milan. Con una cifra non certo inferiore a colleghi ben più staccati in classifica.

Guarda la Serie A TIM su DAZN. Attiva ora

I dirigenti del Milan lo aiuteranno con qualche rinforzo a gennaio? Se Messias, in questi giorni nuovamente in gruppo, confermerà, anche in un top-club, le attese che vengono riposte nella sua classe e nella sua abilità balistica, Pioli avrà trovato la giusta alternativa a Brahim Diaz, dietro la punta, e a Saelemaekers sulla fascia destra. Dunque Romain Faivre, sempre seguito con interesse, ma dal carattere che preoccupa un poco i dirigenti rossoneri, e il già milanista Yacine Adli, che sta disputando una eccellente stagione nel Bordeaux, rimarranno in Francia. Nonostante il pesante errore nel derby, Ballò Toure sarà sempre il vice-Theo. Il difensore franco-senegalese ha stretto i denti, già con la Roma, entrando in campo con una caviglia ancora molto gonfia, dopo lo scontro con Soriano. Non al massimo della condizione nemmeno contro l’Inter. Lui però ha la testa giusta, il forte attaccamento alla maglia, lo spirito di “un vecchio cuore”. Un punto di partenza fondamentale per affermarsi in questo gruppo. Non dimentichiamo che gioca in una campionato nuovo. Bisogna lasciargli il tempo di affiatarsi con i compagni, di capire le esigenze del tecnico, di aumentare la sua caratura tecnica.

Gettare denaro per un altro giocatore che parta comunque dalla panchina, non sembra decisione saggia. Importante , per concludere, le voci circa un possibile, anche se difficile, accordo con Alessio Romagnoli per il rinnovo del contratto. Il punto non è se Mino Raiola sia presente agli incontri, ma che il Capitano sia aperto alla possibilità di rimanere ancora al Milan. Per i plenipotenziari del mercato milanista, rappresenterebbe un problema in meno e un esborso di denaro che potrebbe essere destinato per altri ruoli. Cercare un sostituto significa investire in un giovane, magari con le logiche incognite del caso, vedi Kabak, costo 25 milioni e poco brillante sia nel Liverpool che nel Norwich, o andare su un giocatore esperto, dal costo certo elevato. Senza dimenticare la forte difficoltà di trovare un centrale di piede sinistro. Spero proprio che Romagnoli rimanga. Un problema in meno per il Milan. Un problema in più per gli avversari!

Guarda la Serie A TIM su DAZN. Attiva ora

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli