Milano, incendio in una palazzina: intossicati e decine di evacuati

Incendio in una palazzina a Milano
Incendio in una palazzina a Milano

Momenti di paura a Milano. Decine di persone sono state evacuate da una palazzina in cui è scoppiato un incendio. Le fiamme si sono divampate in un edificio di via Francesco Torre, nel quartiere Quarto Oggiaro. Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, le fiamme sono partite dal locale rifiuti, al piano terra dello stabile, e una densa colonna di fumo ha invaso la tromba delle scale.

LEGGI ANCHE: Roma, in fiamme la libreria antifascista: secondo attacco in 7 mesi

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Diverse famiglie sono state tratte in salvo: si tratta di una cinquantina di condomini. Quattro persone, fra cui due bambini, sono state soccorse dal 118 e trasportate all’ospedale Buzzi per una intossicazione da fumo. Il loro quadro clinico non è comunque allarmante.

Ancora da chiarire le cause che hanno originato il rogo. I vigili del fuoco fanno sapere che hanno già spento le fiamme e che gli appartamenti non sono inagibili. Sul posto anche la Protezione civile.

Qualche ora prima si era verificato un altro rogo sempre nel capoluogo lombardo: una donna è rimasta ustionata nell’incendio scoppiato nel sottotetto di una palazzina di via Morimondo, zona sud-ovest della città.

La condomina trasportata in ospedale è in condizioni giudicate serie dai paramedici del 118. Le fiamme sono divampate attorno alle 17, un'alta colonna di fumo si è alzata sullo stabile. I vigili del fuoco hanno lavorato a lungo per spegnere il rogo, che neppure la pioggia battente ha attenuato. Anche in questo caso non è stato ancora possibile accertare le cause dell'incendio.

GUARDA ANCHE - Torino, in fiamme la Cavallerizza Reale


Potrebbe interessarti anche...