Milano, la corsa rosa se la aggiudica Bernal

·1 minuto per la lettura
egan bernal
egan bernal

Alla fine è stato Egan Bernal del team Ineos Grenadiers ad aggiudicarsi la 104esima edizione del Giro d’Italia, con il ciclista colombiano che ha tagliato vittorioso il traguardo finale dell’ultima tappa della corsa rosa: una cronometro per le vie del centro di Milano. Bernal, che ha concluso le 21 tappe della corsa in 85:40:21, è il secondo corridore proveniente dalla Colombia a vincere il Giro dopo Nairo Quintana nel 2014.

In seconda posizione si piazza invece l’italiano Damiano Caruso della Bahrain Victorius, a 39 secondi dal tempo del colombiano, mentre a completare il podio troviamo Simon Philip Yates del Team Bikeexchange, a più 1:29. Si aggiudica la maglia ciclamino Peter Sagan della Bora Hansgroe, mentre Bouchard Geoffrey ha vinto la maglia azzurra. La maglia bianca di miglior giovane se l’eè aggiudicata sempre Bernal.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli