Milik-Juve, De Laurentiis è furioso! E l'Atletico Madrid fa la prima mossa

Federico Zanon
Calciomercato.com

Passano i giorni, crescono le possibilità di un addio. ​Arkadiusz Milik si allontana dal Napoli, la trattativa per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2021 è ferma a un punto morto, il polacco dopo il 31 agosto, salvo clamorose sorprese, vestirà una nuova maglia. Un altro indizio che conferma la tesi arriva dalla presenza nella città del Vesuvio dell'attaccante nigeriano Osimhen: se le parti troveranno un accordo la punta del Lille sarà il prossimo rinforzo per Gattuso e prenderà proprio il posto dell'ex Ajax, destinato a una nuova sfida.

NO ALLA JUVE - Milik lascerà il Napoli, ma potrebbe non abbandonare la Serie A. I suoi agenti nelle scorse settimane hanno aperto alla Juventus, una destinazione molto gradita dal polacco. Tutto questo ha fatto infuriare De Laurentiis, disposto a cederlo, ma non ai rivali bianconeri, per i quali il prezzo non è inferiore ai 40 milioni cash. Vuoi partire? Ok, ma non andrai alla Juve a meno che non venga pagata la cifra richiesta. Questa, in soldoni, è la posizione dl numero uno azzurro. Ecco perché Milik valuta altre proposte, compresa quella dell'Atletico Madrid, che ha discusso con il suo entourage. Dopo la scelta di abbandonare la pista Cavani, i colchoneros hanno virato sul ragazzo esploso nel ​Górnik Zabrze. Un'ipotesi, che nei prossimi giorni potrebbe diventare una possibilità concreta.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...