Milik, prove d'addio con il Marsiglia: "Ho dei sogni, voglio giocare nei migliori club del mondo"

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Arkadiusz Milik potrebbe salutare il Marsiglia dopo appena un anno. Lo scenario (con la Juventus spettatrice interessata) non è da escludere, come da ammissione dello stesso attaccante in un'intervista concessa a L'Equipe: "Oggi sono all'OM e penso solo all'OM. Certo, ho dei sogni e voglio giocare nei migliori club del mondo. E' il mio obiettivo. Quindi, mi dico: domani, dopo domani, cosa devo fare per essere in uno di quei club tra due anni? O magari tra due mesi? La strada è dare il 100% ogni giorno, essere pronto per ogni partita e crescere. Nel calcio due mesi sono tanti e due anni sono un'enormità. Ho iniziato dieci anni fa, avevo 17 anni, ora ne ho 27 e sono un altro giocatore, un'altra persona, ma voglio ancora crescere, crescere crescere".

Arkadiusz Milik | Catherine Steenkeste/Getty Images
Arkadiusz Milik | Catherine Steenkeste/Getty Images

Interpellato sulle possibili destinazioni, però, l'attaccante polacco preferisce non sbilanciarsi troppo: "Voglio giocare nei più grandi club. Vedremo. Per ora voglio mettermi in mostra qui e voglio che si ricordino di me a Marsiglia. Voglio che i tifosi si ricordino di me come di un 'grande attaccante''.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juve e della Serie A.