Milinkovic-Savic lascerà la Lazio: Lotito cambia il prezzo. La situazione tra Juve e Manchester United

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Per tutti, tra Formello e l’Olimpico biancoceleste è il ‘sergente’. Ma Sergej Milinkovic-Savic è molto di più. Sicuramente il miglior centrocampista del campionato italiano e tra i primi cinque anche in Europa. I numeri non mentono mai e quelli del nazionale serbo sono semplicemente straordinari: ha raggiunto per la prima volta in carriera la doppia-doppia di reti e assist (10 e 11). Se la Lazio vede la sesta qualificazione europea consecutiva lo deve sopratutto a lui. Ma questa volta non può bastare per farlo rimanere a Roma, la decisione di andare via al termine della stagione è stata presa da tempo. In comune accordo con Claudio Lotito perché la sua cessione è considerata necessaria considerando che l’altro sacrificabile, Luis Alberto, viene da una stagione molto al di sotto della sue possibilità e non ha grandi richieste sul mercato.

LA SITUAZIONE - Pochissimi top club possono permettersi Milinkovic Savic, forse 3 o 4. Perché se da un lato Lotito non potrà chiedere i 120 milioni di qualche anno fa, dall’altro la base d’asta non sarà inferiore agli 80 milioni di euro. La Juventus è sempre molto attenta su quello che viene considerato il rinforzo ideale per fare il salto di qualità, Allegri farebbe follie pur di allenarlo. Federico Cherubini parla spesso con il suo agente Mateja Kezman, trovare un accordo su ingaggio e durata del contratto non sarebbe un problema. Ma prima il club bianconero deve cedere diversi esuberi a centrocampo, una missione non facile allo stato attuale. Al di là della smentita su alcune dichiarazioni perentorie sul Manchester United, l’interesse e’ concreto e presto si entrerà nella fase operativa della trattativa. I Red Devils vogliono preparare una prima offerta che non sarà molto lontana dalle basi messe dalla Lazio. E sullo sfondo rimane sempre il Psg di Leonardo che per Milinkovic Savic ha un debole sin dai tempi del Milan.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli