Mirante saluta la Roma: è ufficiale. L'addio del club: "Grazie per queste stagioni"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

E' terminata dopo 3 anni l'avventura di Antonio Mirante a Roma. L'esperto estremo difensore, che vanta esperienze a inizio carriera con la Juventus, e poi con Sampdoria, Siena, Bologna e Parma, saluta i giallorossi.

E' stato lo stesso club romanista ad annunciare l'addio dell'estremo difensore. Antonio Mirante lascia la Roma dopo 3 anni e dopo aver collezionato 35 presenze con la maglia dei capitolini, subendo 45 gol.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

L'estremo difensore, arrivato a costo zero dopo l'avventura con il Bologna, ora potrebbe andare alla ricerca di una nuova avventura (si parla da tempo di un possibile accordo con il Milan, alla ricerca di un nuovo secondo portiere). Quest'anno Mirante, per un certo lasso di tempo, era diventato anche il titolare della porta giallorossa. Dopo runo Peres e Jesus, anche Antonio Mirante saluta ufficialmente la Roma. Il portiere, il cui contratto è scaduto al termine di questa stagione, lascia il club dopo tre annate. A seguire il tweet del club romanista che ha ufficializzato l'addio: "Ciao Antonio, grazie per queste tre stagioni in giallorosso. In bocca al lupo per il futuro!". José Mourinho dunque, prossimo allenatore della Roma, farà a meno di Antonio Mirante.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità della Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli