Moggi ricorda Gaucci: "Affari, discussioni e Gheddafi..."

webinfo@adnkronos.com
Adnkronos

"E' una notizia triste, perdo un amico con il quale ho fatto affari, come acquisti o cessioni di calciatori e avuto qualche discussione, come nella famosa sconfitta della Juventus a Perugia nel 2000 che ci costò lo scudetto, ma sempre con grande rispetto e stima reciproche". L'ex direttore della Juventus, Luciano Moggi ricorda così all'Adnkronos Luciano Gaucci, storico presidente del Perugia, morto oggi a Santo Domingo all'età di 81 anni.  

Moggi poi torna sull'acquisto di Saadi Gheddafi da parte del Perugia. "Saadi era un grande appassionato di calcio e tifoso della Juventus ed era sempre al seguito nostro. Segnalai a Luciano questa possibilità, che poteva essere un'ottima opportunità per il Perugia vista l'importanza di Saadi e cosa rappresentava in quegli anni a livello economico. Lui non si lasciò scappare l'occasione e lo ingaggiò facendolo pure esordire in Serie A".  

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...