Molina: 'Juve, felice di piacerti ma non sono il nuovo Cuadrado. Scudetto all'Inter, De Paul e Dybala…'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Juventus chiama, Nahuel Molina risponde. Il laterale argentino dell'Udinese (classe 1998) ha dichiarato in un'intervista a Tuttosport: "L'interesse della Juve e dei grandi club fa piacere, ma adesso non ci penso e sono concentrato sul finale di campionato con l'Udinese. Se arrivo a 10 gol porto tutta la squadra fuori a cena. Poi sogno il Mondiale in Qatar con Messi".

PANCHINA E FASCIA - "In futuro mi piacerebbe essere allenato più da Klopp, Guardiola, Simeone o Allegri? Sono allenatori con un grandissimo curriculum, sarebbe una fortuna lavorare con uno qualsiasi di loro". "Io il nuovo Cuadrado? Parliamo di un calciatore top, ma il colombiano mi sembra più offensivo rispetto a me. I miei terzini preferiti sono Alexander-Arnold del Liverpool, James del Chelsea, Walker e Cancelo del Manchester City".

SUI CONNAZIONALI - "Dybala è un grandissimo attaccante, ideale per qualsiasi top club. Ci siamo incrociati in nazionale e abbiamo un buon rapporto". "De Paul è un fratello, mi ha aiutato tanto a Udine. Parliamo spesso, però non so quello che farà. All'Atletico Madrid è soltanto da un anno e serve tempo quando cambi squadra".

I PRONOSTICI - "Chi vince lo scudetto? L'Inter. E la Champions League? Il Real Madrid".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli