Monaco-PSG 1-4: Tridente spettacolo, Coupe de la Ligue a Emery

Il Paris Saint-Germain supera il Monaco per quattro a uno. La Coupe de la Ligue è di Emery, grazie ai goal di Draxler, Di Maria e Cavani (doppietta).

Il primo vero trofeo della stagione francese è del Paris Saint-Germain: la squadra di Unai Emery batte il Monaco nella finale della Coupe de la Ligue, grazie ad un tridente fantastico. Stavolta i ragazzi monegaschi devono soccombere davanti all'esperienza dei parigini. Il PSG sembra una macchina infermabile: solo in questa competizione ha trionfato negli ultimi quattro anni.

Al "Parc Olympique Lyonnais" si respira il clima delle grandi occasioni, ed infatti si assegna il primo trofeo ufficiale della stagione francese: la Coupe de la Ligue. Si affrontano il Paris Saint-Germain (detentore della coppa) ed il Monaco (attuale capolista della Ligue 1). 

E' la squadra di Emery a passare in vantaggio con un contropiede da manuale. La difesa del Monaco è alta e mal posizionata, Verratti così inventa per Di Maria, che si invola verso Subasic e all'ultimo momento scarica per Draxler, autore dell'appoggio decisivo a porta vuota.

Il Monaco però non ci sta e dopo venti minuti acciuffa il pareggio con uno dei suoi ragazzi terribili: Thomas Lemar. Sidibé pennella un passaggio perfetto dalla destra, il classe 1995 francese arriva a rimorchio al limite dell'area e spedisce con un gran sinistro la sfera all'incrocio dei pali, facendo impazzire i tifosi monegaschi.

A fine primo tempo Angel Di Maria raccoglie un assist di Draxler in mezzo all'area di rigore, controlla e di sinistro infila per la seconda volta Subasic. Il punteggio racconta nuovamente di un Paris Saint-Germain in vantaggio, ma la gara è totalmente aperta. 

Il timbro sul risultato finale, e quindi sulla coppa, viene messo dal solito Edinson Cavani, che raccoglie l'ennesima pennellata di Verratti e con un collo destro al volo supera Subasic. Nei minuti di recupero l'ex attaccante del Napoli realizza anche la sua doppietta personale. La Coupe de la Ligue prende la strada di Parigi. Emery alza il suo primo trofeo francese, dopo la Supercoppa. 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità