Monchi pronto a dire di sì alla Roma: "La sua è la miglior offerta"

L'ormai ex direttore sportivo del Siviglia è atterrato a Roma nel primo pomeriggio. Ad accoglierlo il direttore generale Mauro Baldissoni.

Non c'è nulla di ufficiale, ma la Roma e Monchi sono sempre più vicini. Un matrimonio che si dovrebbe celebrare a breve. Ad annunciarlo indirettamente è proprio Ramon Rodriguez Vederjo, più comunemente Monchi, ormai in uscita dal Siviglia.

Ai microfoni de 'El Pais', il dirigente ha rivelato il perchè della posizione previlegiata del club capitolino rispetto ad altre società: "Ora ho molte offerte, perchè quando si lavora per un club come il Siviglia si è valorizzati".

"Chiaramente il mio futuro non sarà in Spagna - precisa Monchi - C'è una proposta della Roma, che è la più vicina a me, ma non è l'unica offerta. Deciderò senza fretta. Non vado in cerca di soldi, ma di un progetto serio, andrò dove potrò lavorare al meglio".

Infine il direttore sportivo rivela il motivo per il quale ha deciso di lasciare il Siviglia: "La mia decisione di lasciare il club ha una doppia spiegazione. Sono stato qui per 29 anni, di cui 17 come direttore sportivo. Sono tifoso del Siviglia, ma avevo bisogno di cambiare aria e di fare un'esperienza diversa".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità